La mia foto

ottobre 2019

lun mar mer gio ven sab dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Blog powered by Typepad
Iscritto da 11/2005

« Fallimento Collettivo | Principale | Sepolcri Imbiancati_parr. 1 e 2 »

11/10/06

Commenti

Randagia

Che scena, bellissima!! Come non sapevi che dire ? Come non eri curioso ? Si vede che non sei donna, hai li' uno disposto a parlare, che arriva da un mondo del tutto diverso dal tuo, e non sai come continuare la comunicazione ? Con la curiosita' di un bambino di 3 anni avresti avuto tante altre disarmanti considerazioni. Il neutrale, secondo me il neutrale dovevi fare.
Piazza Rebaudengo, fermata del 2. prendo un libro e ci vado ?

Randagia, che non ha mai conosciuto un ladro vero.

asmodave

In verità, ero un po' intimorito da quello che potevo dire (meglio: visto che sono un po' impulsivo, da quello che poteva uscirmi di bocca)...
Per questo ho preferito stare zitto.
Cmnq, se te li vuoi incontrare, chissà...
Magari domani alle 19,00 te li ritrovi lì!

Ciao,
Davide.

Genny.c

Confermo, non sei una donna! ;)))

Io l'avrei buttata sul psicologico. Tipo: ma perchè me lo racconti? potrei essere io un poliziotto in borghese! Oppure: Cosa rubi di solito, da quanto tempo, ecc...
.

asmodave

mah...
ripeto: a mio parere, la gamma di reazioni possibili poteva - apparentemente - ricondursi a quei tre tipi fondamentali di atteggiamento, e io non volevo dare l'impressione di provare nessuna di quelle tre cose.
magari, se il tipo fosse parso un filo più amichevole avrei continuato a parlare, ma non era esattamente così...
;-)
ciao,
davide.
p.s.: sul fatto che non sono una donna, direi che avete entrambe ragionissima!

marlene86

Ciao,finalmente sei ritornato!Era da un bel pezzo che non scrivevi un nuovo post(nel frattempo,avrò letto il tuo blog almeno una 40ina di volte!)...comunque che tipi strani che si trovano in giro..però io avrei fatto come te...mi sarei un po'intimorita,a parte che non avrei saputo cosa dire,ma già il fatto che rubava mi intimoriva...anche perchè poi io sono una persona abbastanza paurosa e se fossi stata lì da sola non so se fossi stata in grado di sostenere una normale conversazione...vabbè,ciao!!Kiss:-9By Marlene86

asmodave

ma davvero hai letto tutto il mio blog?
davvero hai letto tutte le sezioni ("diario", poesie, attualità, ect.)?
p'bacco, ma ci vuole così poco a esaurirlo?

;-)

Ciao,
bacio,
Davide.

marlene86

Sì,perchè quelli che avevo già letto mi intrigavano e non volevo perdermi anche gli altri...!!!Adesso devo scappare perchè devo prendere il bus per andare a scuola,ciao kiss:-9 By Marlene86

Biz

" ... gli manca un pezzo di incisivo e le cicatrici che ha in volto, se mai gli mettessi un cilindro in testa, sembrerebbe una sorta di Baron Samedi"
:-)
ma chi è già Baron Samedi? Non ricordo

asmodave

Baron Samedi è una figura mitica, "il signore dei morti voodoo e dei cimiteri", custode, e, occasionalmente, divoratore di anime. E' il creatore di zombie per antonomasia...
E io che sono un patito dell'horror (specie a fumetti, e specie dell'horror di casa Dc Comics-Vertigo), ho subito visto nel nigeriano gigante di cui raccontavo appunto il "Signore dei cimiteri".
Ma, ovviamnete, si scherza...
;-)
Ciao,
Davide.

Filippo

Davide, se hai un po' di tempo, va' a vedere gli ultimi commenti sul post del supermercato di Causa Crisi. Spero di non essere stato scortese. Nemmeno Barbara voleva sfotterti. E' che indimedi sono io...

asmodave

Oddìo, Filippo, scusami, ma non ti ho capito...
Barbara?
Forse è meglio se mi linki la discussione, perché non so di cosa stiamo parlando...
Ciao,
Davide.

Filippo

Allora, ieri tu ed io commentavamo su un blog, Causa Crisi, di una certa Barbara (Barbara23). Commentavamo su questo post: http://causacrisi.splinder.com/post/9614000/INNOVAZIONI+AL+SUPERMERCATO . Tu non ti accorgevi che stessi commentando anch'io. A un certo punto, io ho detto a Barbara che io e te eravamo amici. Tu hai detto che no, quando mai, non siamo amici. In definitiva, a quel punto io e Barbara abbiam cominciato a cercare di dirti, in modo un po' maldestro ma senza sfottò, che Filippo di Individual medium, indimedi e l'utente anonimo che commentava poco prima di indimedi, eravamo la stessa persona. Ossia, io. :-)

asmodave

Ah-ha!
Ecco spiegato l'arcano...
Però, Filippo, _quell_'Asmodeo non sono io.
Come noterai, io di regola mi firmo "Asmo-dave", che è un ibrido tra Asmodeo e Dave, che è il diminutivo all'ammmericana di David.

E, en passant, ho cominciato a firmarmi così per 2 motivi:
1) il primo è che ritenevo "Asmodeo" un po' troppo reboante ed impegnativo;
2) il secondo è che, in rete (in Usenet, per meglio dire), ci sono almeno altri 2 utenti che si firmano "Asmodeo"... il che, appunto, mi ha spinto a cambiare nickname.

Ciao,
Davide.

Filippo

Cazzo, siamo piu' tonti noi di te... :-))

Mortacci, che figura... Allora non vai in giro volando sul carrello...

Filippo

Scusa, Davide, per l'equivoco e il tempo perso.

Biz

Ti ho coinvolto in una storia di Guizzo, dandoti le sembianze di Silvio Muccino.

asmodave

Filippo, davvero, non hai motivo di scusarti...
Non sei il primo che mi confonde con altri "Asmodeo", quindi, no problem!
Bye,
Davide.

asmodave

Grazie, Biz!
Mo' leggo e ti dico!
Ciao,
Davide.

Filippo

Mi spiace per il concorso. Immagino che sia corretto l'insegnamento che pensi di averne tratto. Non ne so nulla, ma credo che all'inizio si emerga per la bella scrittura, non per il tema o i contenuti strafighi. Immagino per loro sembri piu' "scientifico" valutare la scrittura che i contenuti. Sempre ammesso che fosse un concorso serio...

Ah, i racconti di Guizzo's non sono affatto in ordine cronologico. Non c'era una trama, sono stati scritti per iniziativa di ciascuno scrittore. Alla fine qualcuno dovrà connetterli con una trama e ordinarli. (Ma non si sa ancora chi e con che procedure.)

asmodave

Ciao,
non vorrei ripetermi, ma penso che se mai "A little Story of BaQuO" fosse stato letto al Pala Isozaki sabato sera, le possibili reazioni del pubblico nei mie confronti sarebbero andate dall'accusa di blasfemìa (minimo) alla fustigazione (in mezzo) alla lapidazione (massimo).
Comunque, scherzi a parte, non dispiacetevi, davvero: io per primo non sono dispiaciuto.

Ciao,
Davide.

p.s.: grazie per il chiarimento sul Romanzo Collettivo... Ma vi stai partecipando anche te?
Se sì, linkimi il link dei tuoi racconti, plìs!

Account Deleted

No, non lo sto facendo, a malapena dovrei avere tempo per il mio blog. Ma sono un personaggio nella prima puntata, e nella puntata di Guizzo sulla modella Cate. E sono il consulente esterno della serie... :-D
Tutti i dettagli sul mio Chi Sono.

Volevo dire la tua stessa cosa sul concorso. Non pensare ai contenuti, non farli troppo incisivi. Pensa solo alla "forma".

marlene86

Ciao!Ma come, non hai vinto al concorso? Mi dispiace molto, però a me il tuo racconto mi è piaciuto molto...raccontami come è andata! Io sono appena tornata dalle vacanze, è stato un bel weekwnd, spero altrettanto per te...ciao!Kiss:-9 By Marlene86

asmodave

Degli attori hanno letto i racconti dei vincitori (il primo classificato è stato letto dallo stesso Riondino), e, come ho detto, visto che il pubblico era fatto di famiglie (con piccoli annessi) il mio racconto (meglio: _quel_ mio racconto) non era proprio proponibile...
La stessa parola "cazzo" credo avrebbe fatto crollare il soffitto del Pala Isozaki.
In ogni modo, come ho detto a Filippo (a propo': grazie per il consiglio, ragassuolo), la cosa mi è servita da insegnamento...
In somma, ho capito che il prossimo anno o non parteciperò, o, al massimo, parteciperò con qualcosa di più "tiepido".
Ciao,
grazie,
Davide.

marlene86

Mi dispiace che tu non abbia vinto...comunque che bigotti, non era così improponibile secondo me, ma putroppo non ero io la giuria.
Comunque vedrai che l'anno prossimo andrà meglio, sei così bravo a scrivere che bisognerebbe essere idioti per non premiarti!Ciaooo kiss:-9 By Marlene86

asmodave

Grazie,
mi fa piacere leggere commenti come il tuo.
Anzi, devo dirti la verità: come un cricetone gigante da 80 kili scarsi ho conservato in una cartelletta tutti i complimenti che via via ho ricevuto nel corso degli anni (per e-mail, attraverso niusgrùp, da gestori di siti in cui sono stato pubblicato)...
Mi fanno rendere conto che il mio scrivere non è un'attività insulsa e fine a sé stessa ("solipsistica" è un parolone, ma è quello che pensavo e avrei voluto dire), ma un'attività che, in qualche (magari) modesto modo, fa pensare e diverte...

Ciao ancora,
baci,
Davide.

I commenti per questa nota sono chiusi.